Salute

I documenti necessari per accedere alla Pubblica Sanità, come ottenerli e come recuperarli

La Tessera Sanitaria

Cos'è la Tessera Sanitaria: come richiederla e come fare in caso di smarrimento?

La Tessera Sanitaria è il documento che consente al cittadino di usufruire delle prestazioni messe a disposizione dal Servizio Sanitario Nazionale.

E' gratuita e indica dati anagrafici del cittadino, Codice Fiscale (in chiaro e anche in formato codice a barre), data di scadenza, banda magnetica, area riservata a eventuali dati sanitari regionali e caratteri braille per i non vedenti.

E' utile per prenotare un esame in un laboratorio di analisi, quando ci si reca dal pediatra o dal medico, per usufruire di una visita specialistica alla ASL e in ospedale e per ritirare un medicinale in farmacia: in questo caso, al momento dell'acquisto, è necessario, ai fini della detrazione fiscale, mostrare la tessera sanitaria personale così da permettere al farmacista di acquisire il codice fiscale che verrà inserito sullo scontrino fiscale "parlante".

Il retro costituisce la Tessera Europea Assistenza Malattia (TEAM): i dati, fatta eccezione per il codice a barre, sono esposti soltanto in caso di diritto di assistenza sanitaria all'estero.

La Tessera Sanitaria viene automaticamente prodotta quando la ASL ha provveduto a comunicare all'Agenzia delle Entrate i dati di assistenza: viene spedita all'indirizzo di residenza risultante al momento della spedizione nella banca dati dell'Anagrafe Tributaria e vale sei anni dal rilascio.

Una nuova Tessera Sanitaria viene automaticamente spedita alla scadenza della vecchia.

Per avere informazioni sullo stato di emissione della Tessera Sanitaria basta cliccare su questo link: https://sistemats4.sanita.finanze.it/interrogazioneTSFreeWeb/index.do

Per chiederne un duplicato in caso di smarrimento, furto o deterioramento è sufficiente farne richiesta tramite questo link https://telematici.agenziaentrate.gov.it/RichiestaDuplicatoWeb/ScegliModalita.jsp oppure a un qualsiasi ufficio dell'Agenzia delle Entrate o alla propria ASL.

Non è previsto, se smarrita o rubata, l'obbligo di denuncia alle autorità competenti.

I cittadini residenti all'estero potranno richiederne un duplicato rivolgendosi al Consolato italiano nel Paese di residenza.

E' inoltre possibile richiedere il duplicato tramite persona appositamente delegata, la quale esibirà il proprio documento di identità e la copia del documento di identità del richiedente.

Per ulteriori informazioni: http://www.salute.gov.it/portale/salute/p1_5.jsp?lingua=italiano&id=119&area=Il_Ssn&menu=privata


 

TiAiuto.it

Noi di TiAiuto.it siamo al vostro servizio per rispondere alle vostre richieste di chiarimenti e approfondimenti; e vi invitiamo a scriverci, commentare sulle nostre pagine e lasciarci dei feedback.

Lascia un commento

TiAiuto.it

Il Portale che ti aiuta nelle piccole grande cose della vita quotidiana: i problemi di lavoro, i segreti per vivere sano, consigli per arredare la casa e godersi la famiglia, itinerari di viaggio e tanto altro ancora.

Scrivici per ottenere una risposta o semplicemente per condividere esperienze!!

Ultimi Articoli

La Carta dei Diritti dei Passeggeri Articolo del 15/02/16
Gli Assegni al Nucleo Familiare Articolo del 15/02/16

Contatti

TiAiuto.it
Scrivici
t: 051/222424

Cerca